Sottomissione

Date Importanti:

Maggio 2012: Apertura delle sottomissioni
3 luglio 2012: Chiusura delle sottomissioni sessioni orali
20 Luglio 2012: Chiusura delle sottomissioni sessioni interattive
25 Luglio 2012: Decisioni comunicate agli Autori
10 Agosto 2012: Scadenza registrazioni
7 Settembre 2012: Nuova scadenza per la sottomissione delle versioni finali dei contributi.
12-14 Settembre 2012: Convegno a Benevento

Per sottomettere contributi alle sessioni seguire il link:
https://www.easychair.org/account/signin.cgi?conf=automaticait2012

Contributi e Presentazioni

I lavori sottomessi non sono da intendersi come contributi scientifici originali ed inediti, piuttosto come resoconti accessibili a tutta la comunità di Automatica di linee di ricerca individuali o di piccoli gruppi svolte negli ultimi due-tre anni.
Le sessioni orali saranno distribuite in modo da avere circa 30 interventi, di 20 minuti ciascuno con ampia discussione. Le sessioni interattive prevedono l'utilizzo di poster, ma anche di dimostrazioni "hands-on" (ad esempio, di piccoli dispositivi sperimentali, di simulatori, o di toolbox numerici).
Gli autori indicheranno la loro preferenza per una dei due tipi di presentazione, orale o interattiva. La decisione finale sulle accettazioni e sul tipo di presentazione verrà presa dal Comitato di Programma.
I contributi per le sessioni orali potranno consistere ad esempio in un lavoro di rassegna, o un tutorial, oppure una compilazione di parti di lavori recenti, ovvero ancora di una raccolta di lavori con una introduzione che ne spiega la genesi e lo sviluppo. E' perfettamente accettabile anche la semplice risottomissione di un lavoro già pubblicato o sottomesso, purché ciò sia indicato chiaramente, e ricordando che la presentazione dovrà essere fatta in modo non eccessivamente specialistico. Unica condizione imprescindibile è la qualità del lavoro descritto.

I contributi per le sessioni  interattive permetteranno invece un diverso rapporto con il gruppo che presenta: sarà possibile usare il poster o la dimostrazione "hands-on" per approfondire i temi in un dialogo diretto e mirato. Lo scopo di queste sessioni è anche quello di  aprire una finestra su progetti di ricerca industriali e/o europei in corso, e su ricerche "in divenire", con risultati ed idee in via di sviluppo, anche da parte dei ricercatori giovanissimi (postdoc e dottorandi).
La sottomissione di un contributo per sessione interattiva potrà consistere di un testo (in PDF) di una o più pagine, contenente una descrizione del tipo di contributo (poster, toolbox, hands-on demo) e del suo contenuto.